Ninfa d'estate che scaldi il mio amore
un raggio di sole t'illumina il viso
e libera corri sui campi del cuore
lasciandovi impresso il tuo dolce sorriso

sei come puledra ch'è splendida e bianca
la nera criniera ti scuote la brezza
che soffia perenne di farlo mai stanca
passando sull'erba una tenue carezza

tu come farfalla che vola e va via
saltando da un fiore ad un altro lì accanto
portando sull'ali con te melodia
di un arcobaleno di tinte da incanto

e come il ruscello che fresco fra rocce
scorrendo impetuoso al silenzio dà un senso
al par della brina all'aurora le gocce
sei come il diamante dal lampo più intenso

dolce rugiada che sveglia al mattino
sei dunque tu questo nel mio quotidiano
e come profumo di fior gelsomino
mi rendi felice e cosciente che t'amo.

di Antonio Luca siliotto - www.siliotto.it
(dal libro "Diario d'illusioni", ISBN: 978-88-91023-45-2)


Leggi un'altra poesia »  Acquista i libri »

© 2012-2020 Antonio Luca Siliotto - mail@siliotto.it